Alla scoperta delle spiagge di Cefalù

Il bello della regione Sicilia è che mette a disposizione un paesaggio mozzafiato fatto di sole di mare e di calore. In questo quadro tanto pittoresco di certo non potevano mancare le meravigliose spiagge di Cefalù, che tra le altre cose, hanno tutta una loro storia da raccontare e che lasciano letteralmente senza parole.

Un pò in generale, la storia di Cefalù è radicata nei fondali marini, da cui tutto ha preso vita e si è evoluto. In primis i Greci, fondatori della cittadina, furono portati dal mare sulle sponde siciliane. La sua posizione geografica le consentì inoltre di difendersi bene, nel corso della storia da molteplici tentativi di conquiste e dominazioni. Sempre grazie al mare riuscirono gli abitanti del posto a distinguersi nel commercio ed a svilupparsi nel settore turistico, sfruttando la bellezza dei paesaggi e la straordinarietà del litorale e l’interesse della sua cultura e dei suoi monumenti.
In tal verso, proprio le spiagge del paese siciliano sono state la fortuna della località che ancora oggi vanta un’attrattiva turistica da invidia.

Per coloro che hanno deciso di rilassarsi, divertirsi e per chi vuole godere di uno splendido paesaggio marino e staccare dalla stressante routine, Cefalù si appresta ad essere la meta ideale dove le spiagge sembrano dei piccoli Eden che nulla hanno da invidiare a Maldive o Hawaii

Il lido di Cefalù

Una delle spiagge più belle di questa località è il Lido di Cefalù che è molto amato dai turisti soprattutto per le sue acque marine limpide e per la sabbia dorata che si rianima al calar del sole di feste e party a tutto gas. Questo tratto di litorale è poco distante dal centro del paese e si estende per circa un chilometro e mezzo. L‘acqua è davvero cristallina e l’altezza della marea si soppesa chiaramente, il che la rende ideale anche per vacanze di famiglia con bambini piccoli. A tal proposito è bene evidenziare che gli stabilimenti sono molto attrezzati e funzionano dal mese di Maggio al mese di Ottobre. Nelle zone tra Luglio e Agosto Cefalù si anima anche perché dal Lido si pissono raggiungere facilmente anche monumenti e zone turistiche.

Spiaggia Caldura e Salinelle

Altra spiaggia di Cefalù ddegna di menzione èsicuramente la Spiaggia Caldura, ove si prospetta un panorama completamente differente in cui la spiaggia è ghiaiosa, interrotta qua e là da scogli e bagnata da un mare completamente cristallino. La spiaggia va bene soprattutto per le teste più spericolate. Tra l’altro ci sono sia stabilimenti balneari che zone libere: una meraviglia che dista appena una 20ina di minuti dal centro di Cefalù.

Continuando l’esplorazione del litorale di Cefalù, va citato anche il lembo di terra di Salinelle. Altri non è che una lunga distesa di sabbia ion cui tra stabilimenti organizzati e spiagge libere c’è praticamente di tutto e di più. E’ l’ideale per chi vuole fare il windsurf, per le comitive di amici e per chi crede solo ed esclusivamente nel divertimento. Il mare è pulito e la amrea si alza a pochi decimetri di distanza, ergo, meglio evitare Salinelle in caso di pargoletti.

Capo Playa e Sant’Ambrogio

Cefalu’ vanta anche la presenza della spiaggia di Capo Playa. Si tratta di una zona composta di sabbia e ciottoli ben ventilata quindi perfetta per chi fa surf o chi fa vela. Il mare è molto pulito ma diventa profondo all’improvviso e a pochi centimetri dalla riva, quindi pericoloso per i bambini. Ivi ci sono tanti lidi organizzati che propongono sia l’aspetto tranquillo che quello più movimentato. Estesa per circa 15 km, ne dista 5 km da Salinelle e ci si sposta con estrema facilità anche con i mezzi pubblici.

Chi è devoto al relax non può non tenere in considerazione la Spiaggia di S.Ambrogio. Questi è un litorale non rinomato e pertanmto tranquillo e senza folla, ove l’arenile si contraddistingue per la presenza di sassi con tratti di sabbia e ciottoli. L’acqua non manca in pulizia e trasparenza. Inoltre si tratta di una zona del litorale non organizzato il che vuol dire che è completamente libero. Dista circa 6 km da Cefalu in direzione Messina.

Infine non dimentichiamo di citare la Spiaggia Pollina di Cefalù, che non si popola di turisti nella bassa stagione ma in Luglio ed Agosto molto affollata.


Questa è la spiaggia adatta a feste sfrenate e falò: in undici chilometri di litorale organizzatp lo spirito festivo non manca mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *