Cronaca

ritratto di Fondazione Mandralisca

BENI CULTURALI: SEQUESTRATO A CEFALÙ ANTICO COMPLESSO DEGRADATO


ritratto di Legione Carabinieri Sicilia - Comando Provinciale di Palermo

Termini Imerese: sorpreso con 36 grammi di marijuana sul sedile posteriore della sua auto. Carabinieri arrestano 24enne.


La scorsa notte, una Fiat Grande Punto percorreva ad alta velocità la strada consortile ASI che scorre parallelamente all’autostrada A/19 PA-CT, nella zona industriale di Termini Imerese. All’altezza dell’ex stabilimento Fiat, sorpassa con una manovra azzardata la gazzella dei Carabinieri di Termini Imerese, impegnata in un servizio di perlustrazione del territorio.

ritratto di Staff

Cefalù, tornano gli incendi. Vasto rogo a San Biagio


ritratto di Legione Carabinieri Sicilia - Comando Provinciale di Palermo

Azienda allacciata abusivamente alla linea Enel


Termini Imerese: un’Azienda di lavorazione, conservazione e commercio all’ingrosso di prodotti ittici freschi, allacciata abusivamente alla linea Enel. Carabinieri arrestano l’ammnistratore unico.

ritratto di Legione Carabinieri Sicilia - Comando Provinciale di Palermo

Cefalù: Rapinatori incastrati anche dal dna, Quattro arresti dei Carabinieri.


Tre rapinatori che nell’ottobre 2012 avevano realizzato una rapina nella campagna cefaludese presso una villa di una coppia di anziani di 79 e 71 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Cefalù.
I rapinatori VITRANO Alessandro, di 26 anni palermitano, V.g. di 38, B.j. una 23enne, sono stati incastrati dal D.N.A. lasciato su dei mozziconi di sigarette.

ritratto di Legione Carabinieri Sicilia - Comando Provinciale di Palermo

Termini Imerese: Evade dagli arresti domiciliari. Pregiudicato arrestato dai Carabinieri del nucleo radiomobile.


E’ accaduto nei giorni scorsi, quando durante un regolare controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Termini Imerese, traevano in arresto GAZZANO Francesco, un giovane pregiudicato 27enne residente a Termini Imerese, in atto sottoposto al regime di detenzione domiciliare dallo scorso gennaio, per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti.

ritratto di Soccorso alpino e speleologico Siciliano

Soccorso Alpino e Speleo Siciliano : intervento alla Riserva dello Zingaro, recuperata una turista feritasi a “Cala della Disa"


L’ondata di incidenti in ambiente impervio pare ormai inarrestabile, su tutto il territorio siciliano.

ritratto di Staff

Non ci sono le prove degli abusi. Scarcerato l’uomo accusato di pedofilia


Non avendo ricevuto alcun comunicato stampa in merito, come abbiamo dato notizia, per conto del Commissariato di Cefalù, dell’arresto del trentottenne cefaludese, riteniamo corretto informare dell’avvenuta scarcerazione di Gianluca Culotta attraverso l’articolo pubblicato da Cefaluweb

ritratto di Legione Carabinieri Sicilia - Comando Provinciale di Palermo

I militari della Capitaneria sequestrano tonno rosso e vengono aggrediti dai rigattieri. I CC arrestano 4 persone.


Nella tarda serata di ieri, personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Termini Imerese ha organizzato un apposito e mirato servizio di controllo dell’intera area portuale di Termini Imerese finalizzato al contrasto del fenomeno, particolarmente diffuso in questa zona, della pesca illegale del tonno rosso.

ritratto di Legione Carabinieri Sicilia - Comando Provinciale di Palermo

Arrestati dai Carabinieri tre giovani topi d'appartamento


Tre giovani termitani, N. s. e B. s., entrambi classe ‘97 e P. m., classe ‘94, nel primo pomeriggio di domenica 18 maggio, approfittando dell’assenza del proprietario 93enne di una abitazione ubicata nei pressi della Stazione Ferroviaria di Termini Imerese, luogo solitamente frequentato dai tre giovani che conoscevano molto bene le abitudini dell’anziano;

ritratto di Legione Carabinieri Sicilia - Comando Provinciale di Palermo

LASCARI : SVENTATO IL FURTO DI UN AUTOCARRO. TRE GLI ARRESTATI DAI CARABINIERI


Nell’ambito di un coordinato servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione di reati predatori, i Carabinieri della stazione di Lascari e dell’ Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cefalù hanno tratto in arresto tre persone,

ritratto di Polizia di Stato di Cefalù

Arrestato cefaludese con l'accusa di pedofilia


Il marito della titolare di una ludoteca di Cefalù, il trentottenne G.C., è stato arrestato per abusi sessuali in danno di una bambina minore di anni dieci che all’epoca dei fatti frequentava la ludoteca della moglie.

ritratto di Legione Carabinieri Sicilia - Comando Provinciale di Palermo

I CARABINIERI DEL NUCLEO TUTELA PATRIMONIO CULTURALE PRESENTANO IL CONSUNTIVO DELL’ATTIVITA’ OPERATIVA DEL 2013


Le attività condotte nel 2013 dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio
Culturale (T.P.C.)
nel territorio siciliano hanno visto impegnati i militari del Nucleo di
Palermo e della dipendente Sezione di Siracusa in molteplici ambiti di intervento, con una
particolare attenzione rivolta ai fenomeni che maggiormente interessano l’isola: gli
scavi clandestini (che alimentano il commercio illegale di reperti archeologici) e i furti di
beni culturali.

ritratto di Staff

Migranti in fuga sull'autostrada tra Termini e Cefalù


(Esperonews.it) I migranti che si trovavano nella struttura di accoglienza di Villabate hanno lasciato il centro. Alcuni di loro sono scappati e ieri sono giunti nelle zone limitrofe tra Termini Imerese e Campofelice di Roccella.

ritratto di Polizia di Stato di Cefalù

Operazione "Moon Light". Condanna definitiva per un'altro componente della banda che nel 2012 terrorizzò le Madonie


Personale della squadra investigativa del Commissariato di Cefalù ha tratto in arresto Giulietta BATTAGLIA, l’estetista a domicilio con la passione per i cavalli che nel luglio di due anni fa era stata già arrestata dagli uomini guidati da Manfredi Borsellino nell’ambito dell’operazione ”Moon light”.

ritratto di Polizia di Stato di Cefalù

Sequestro preventivo Palabasket Cefalù


In merito alla notizia trapelata nella giornata di ieri relativa al sequestro del palasport di via Aldo Moro giova evidenziare che il provvedimento di natura preventiva emesso dal gip del Tribunale di Termini Imerese ed eseguito dalla squadra amministrativa del Commissariato di Cefalù nasce in particolare da due sopralluoghi effettuati presso il citato impianto rispettivamente il 23 marzo e il 6 aprile scorsi.

Condividi contenuti