Weekend in Sicilia: dove andare?

La Sicilia, è una tra le regioni più belle del Sud Italia, ed offre non solo cultura, ma anche luoghi speciali da visitare e prodotti tipici di qualità.

L’ acqua cristallina, clima temperato, spiagge bellissime, sono solo alcune delle caratteristiche che la rendono una delle mete più ambite degli ultimi anni.
Tra tutte le formule di viaggio, quella più richiesta, è sicuramente quella del week-end, che deve essere pianificata con attenzione seguendo i propri gusti.

Weekend in Sicilia, dove andare?

• Percorso eno-gastronomico
Alcuni buoni motivi per visitare la Sicilia, sono sicuramente le sue specialità gastronomiche e vitivinicole.
Infatti, è una tra le zone migliori dove poter coltivare e degustare un buon vino da tavola.

Un tour eno-gastronimico è una buona soluzione per un week-end di relax in questa regione, che offre tantissime soluzioni molto convenienti.

Si possono alcune tappe fondamentali:
– Palermo, e il suo street food
– Trapani, prodotti di tonnara e cous cous
– Agrigento
– Catania e il suo pistacchio di Bronte.
– Castelli Nisseni
– Siracusa
E molte altre.

Per degustare i migliori vini di Sicilia, si possono ricordare alcune delle più famose zone DOC della regione, come Pantelleria, Lipari, Siracusa e Noto.
La peculiarità che li rende veramente unici, è il loro sapore.
Infatti, sono tutti vini dolci con aroma fruttato e veramente deiicati al palato, che si sposano bene con alcune delle prelibatezze gastronimiche tipiche.

• Percorso culturale
Non solo vini e piatti tipici possono essere un buon motivo per visitare la Sicilia.
La cultura di questa regione, affonda le sue radici in una tradizione millenaria, che ha avuto contaminazioni di tantissime popolazioni diverse, provenienti da tutto il mondo.

Per questo, potremo trovare monumenti, edifici, reperti storici riconducibilili a civiltà come i fenici, Greci, Arabi e persino Normanni.
Le principali tappe per un soggiorno all’insegna della cultura possono essere:
– Palermo
– Cefalù

Nello specifico, Palermo è il capoluogo storico della regione, dove si possono ammirare i famosi marmi policromi dei palazzi, le loro cupole in stile arabeggiante e i suoi spazi verdi.
Il Parco della Favorita, quello di Villa Giulia e il Giardino di Garibaldi, sono sicuramente mete per tutti quei viaggiatori che vogliono godersi uno spazio di relax all’interno della città.

Tappe fondamentali tra i luoghi di cultura, possono essere i 6 siti archeologici diventati ‘Patrimonio dell’umanità UNESCO’, di cui possiamo citarne alcuni: la Valle dei Templi e la Necropoli di Pantalica.

• Percorso naturalistico
Per i veri amanti della natura, che sicuramente non vogliono perdersi i paesaggi mozzafiato che offre questo luogo.
A piedi o a cavallo, sono solo alcuni dei modi più usati per visitare le mete naturalistiche della Sicilia, di cui ricordiamo alcune:

– Parco Nazionale dell’Etna
– Parco delle Madonie
– Parco marino delle Eolie
– Parco Nazionale di Pantelleria

Da non scordarsi di visitare i due più grandi vulcani presenti sul territorio: lo Stromboli e l’Etna.
Quest’ultimo è uno dei più grandi vulcani attivi in Europa, e sicuramente potrà fare vivere emozioni indimenticabili rimanendo in tutta sicurezza.

• Percorso benessere
Le ultime considerazioni, sono rivolte a chi preferisce invece, il relax e il benessere.
Questa regione infatti, offre tantissimi siti termali dove poter soggiornare, tra cui i luoghi più ambiti:

– Terme di Castellammare del Golfo
– Terme di Sciacca
– Terme di Acireale in provincia di Catania
– Terme di Vulcano

Le più famose e le più visitate, rimangono quelle di Castellammare del Golfo, dove l’acqua sgorga ad una temperatura costante di 44°C.

Conclusioni
Scegliere dove andare per il proprio week-end in Sicilia è veramente difficile.
La regione offre tantissime attrazioni e cose da fare, adatte a tutti, per ogni esigenza e gusto.
Da chi predilige un week-end ‘avventuroso’ a chi vorrebbe passare ore di meritato relax in una Spa o un centro benessere, sicuramente troverete ciò che fà al caso vostro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.